Go to Top

L’INFINITO HA LA LATITUDINE DI CASA – Mercoledì 1 Novembre Tempio Crematorio ore 11.00

L'Infinito ha la latitudine di casa
All'interno della Rassegna "IL RUMORE DEL LUTTO"
Ore 11.00 Sala del Commiato, Tempio Crematorio - Cimitero di Valera. Strada Valera di Sopra 115/A

L’infinito ha la latitudine di casa
Interludio per voci e suono
Progetto a cura di Patrizia Mattioli

Con Adriano Engelbrecht e Sandra Soncini
Musiche Patrizia Mattioli
Introduce Elena Alfonsi
In collaborazione con Tempio della cremazione
Con il sostegno di Sercim

Interludio è una composizione vocale e strumentale. Un concept poetico sonoro, curato dalla musicista compositrice performer di electroacustica Patrizia Mattioli, in accordo con le poesie di un passato ancora e sempre presente.
Emily Dikinson Adriano Engelbrecht , Kavafis…
Nel tempio risuoneranno versi e voci tra presenze e assenze, grazie ai gesti e alle parole di Adriano Engelbrecht e Sandra Soncini.
La presenza si rivelerà dall’assenza, l’estate dall’inverno, la parola dal silenzio. Il suono è un viaggio spazializzato in petali di versi.
L’evento sarà introdotto da Elena Alfonsi, curatrice della rassegna “Alla fine dei conti” a Mantova.

pieghevole_IRDL 1 parte
pieghevole_IRDL 2 parte